Un collant come accessorio per capelli ricciafro

Un collant come accessorio per capelli ricciafro

La calza e le sue virtù nascoste

Care Nappies!

Diteci la verità!…anche voi fate parte di quelle donne che puntualmente si ritrovano con il collant rovinato? Con un buco sulla punta del piede, tallone o la mitica strisciata sulla coscia?

Se la vostra risposta è sì! Vi capiamo, e allora questo articolo/tutorial vi tornerà più che utile. Ricordatevi di ringraziarci nei commenti.

Un collant come accessorio per capelli ricciafro

Quando il collant si scuce puntualmente e sei tentata a buttarle via.

Nappytalia tiene alla salute della propria community, alla natura ed all’ambiente, per questo reputiamo il riciclaggio un atto di bene nei confronti dell’ambiente e una forma civile di comportamento che ogni persona dovrebbe sempre tenere a mente. Finchè un prodotto è in condizioni relativamente buone, è consigliabile ricorrere al cosidetto DIY (dall’inglese “Do It Yourself”), il nostrano metodo “Fai-da-te” e prolungare il ciclo vitale del prodotto, cambiandone anche l’utilizzo iniziale se necessario.

Se possedete una calza bucata o appena appena rovinata, anziché gettarla via, potete riutilizzarla per creare una serie di elastici e cuffie notturne per le vostre chiome nappy.

Vi starete chiedendo, ma perchè proprio il collant? A differenza di altri tessuti è composto da un materiale più setoso rispetto ad altri, più delicato e meno aggressivo al contatto con i capelli ricciafro, i quali solitamente subiscono soffocamenti e restrizioni eccessive sollecitate dalla pressione e flessibilità dei comuni elastici per capelli che spesso utilizziamo.

I soliti elastici

Il materiale con cui solitamente sono fatti gli elastici per capelli deriva direttamente dalla gomma naturale. L’elasticità di cui questi oggetti sono dotati però spesso recano danni ai capelli ricciafro, che per natura sono fragili e delicati. Per questo motivo vi consigliamo di legare ed acconciare i capelli ricciafro, con accessori di natura più delicata, leggera ed elastica possibile.

Attraverso questo tutorial DIY, vi mostriamo come da un semplice collant è possibile ricavare una serie di accessori utili ed indispensabili per le nostre chiome.

 

All’interno del tutorial troverete come creare:

 1. Semplici elastici setosi di diversi spessori a seconda della larghezza del taglio. Ricordatevi di separare la parte del bacino da quella delle gambe;

2. Elastico lungo lasciando entrambe le estremità aperte;

3. Cuffietta per la notte un ottimo metodo protettivo per i capelli nappy da tenere presente!

Adesso basta solo mettersi alla prova!

E voi nappy, conoscete qualche altro trucchetto “fai-da-te” per mantenere la vostra chioma sempre al top? Sapevate già dell’utilizzo della calza per questa finalità? Fateci sapere nei commenti!

di

Giulia Baldini

Web Editor Nappytalia

Evelyne S. Afaawua

Editor-in-Chief Nappytalia

Le immagini e il contenuto in questo post, se non diversamente specificato, sono coperti da copyright ©Nappytalia. E’ vietata la riproduzione, distribuzione e l’uso improprio senza autorizzazione scritta dell’autore. I commenti al blog sono moderati e potrebbero non apparire prima della moderazione, ©Nappytalia si riserva di cestinare commenti offensivi. Le critiche sono bene accette solo se rispettose, questo è un blog di informazione sulla cura e gestione del capello Riccio Afro al naturale, consigli, tutorial, senso di community ed appartenenza. E’ di fondamentale importanza per ©Nappytalia mantenere questo spirito positivo. Non è ammesso spam e uso di stampatello nei commenti. La fondatrice.

Lascia un commento