SLS/SLES

Il sodio laurilsolfato ( in inglese: Sodium Lauryl Sulfate ) ed il sodio lauriletere solfato ( in inglese:Sodium Laureth Sulfate ); sono i principali tensioattivi sintetici utilizzati nei prodotti detergenti come shampoo, bagnoschiuma e dentifricio.

Hanno un’azione lavante molto aggressiva. Difatti durante il lavaggio possono rimuovere non solo lo sporco ma anche il film idroacidolipidico, provocando secchezza e screpolature.

Di Evelyne Sarah Afaawua & Cristina Samuel

Evelyne Sarah Afaawua

CEO & Founder di Nappytalia. Imprenditrice ed Influencer Afroitaliana. Pazza, sognatrice, visionaria, parliamo di inclusione e rappresentanza, di prodotti eco-bio, di qualità e di successo con valore. Io non Mollo Mai!

Evelyne Sarah Afaawua Google Plus

2 Commenti

  1. Najat
    31 ottobre 2014

    Grazie per l’informazione ero totalmente all’oscuro di queste sostanze e ho la forfora per fortuna nello shampoo e nel balsamo che uso non ci sono queste sostanze, grazie mille

    • Evelyne Sarah Afaawua
      19 dicembre 2014

      @Najat Figurati sempre un piacere 🙂

Lascia un commento