Rimedi naturali contro la forfora

Ci sono in commercio diversi prodotti contro la forfora da blog letti e consultatai, ho notato che i rimedi naturali sembrano piu’ veloce e meno spendiosi soprattutto 😉

PRENDETE NOTA NAPPY GIRLS!!!

1. Utilizzate uno shampoo delicato ( meglio se bio ) senza SLS/SLES perche’ questi due componenti sono troppo aggressivi, sgrassano e penetrano nel cemento che tiene uniti gli strati superficiali dei corneociti(cellule dello strato corneo dell’epidermide) e lo scioglie creando forfora e la dermatite!

2. Evitate trattamenti antiforfora ulteriormente aggressivi.

3. L’aceto di vino bianco o mele costituisce uno dei rimedi casalinghi più comuni da poter utilizzare contro la forfora. Diluite poche gocce di aceto in acqua tiepida ed utilizzatela per massaggiare il cuoio capelluto prima dello shampoo. E’ inoltre possibile realizzare nello stesso modo un impacco da lasciare agire per tutta la notte, avvolgendo la testa in un asciugamano caldo prima di andare a dormire.

4. Se preferite potete optare per quello che viene chiamato henné neutro ( non ha nulla a che vedere dal punto di vista botanico con l’henné vero e proprio “Lawsonia inermis”, utilizzato per donare ai capelli dei riflessi ramati ). L’henné neutro, ottenuto dalla Cassia italica o dalla Cassia obovata, è una polvere priva di principi coloranti, ma ricca di proprietà benefiche per i capelli. Un impacco preparato con acqua e hennè neutro contribuisce a contrastare la forfora e funziona da ricostituente per i capelli sfibrati. Bisogna procedere mescolando la polvere di henné con acqua calda, fino ad ottenere un composto cremoso, da applicare sui capelli umidi o asciutti, massaggiando il cuoio capelluto, e da lasciare agire per un’ora prima dello shampoo.

5. Per cercare di combattere la forfora in maniera naturale è possibile provare ad utilizzare un impacco casalingo preparato utilizzando dell’olio d’oliva e del succo di limone. Il succo di limone aiuta a liberare il cuoio capelluto dalle squame secche della forfora, mentre l’olio d’oliva contribuisce alla sua idratazione ed al suo nutrimento. L’impacco deve essere applicato sul cuoio capelluto umido prima dello shampoo e deve essere lasciato agire per 30 minuti. Per la sua preparazione è sufficiente mescolare 2 cucchiai di succo di limone fresco, 2 cucchiai d’olio d’oliva e due cucchiai d’acqua.

6. Un infuso a base di ortica può essere preparato al fine di ottenere una lozione da frizionare sul cuoio capelluto per frenare la comparsa della forfora. La sua preparazione è molto semplice. E’ necessario porre in infusione in 250 ml di acqua bollente un cucchiaino di fiori d’ortica essiccati, per 10-15 minuti. L’infuso deve essere filtrato e lasciato raffreddare prima di essere applicato sulla cute. A tale scopo potrebbe essere utile trasferirlo in un contenitore spray.

 

SHAMPOO ANTIFORFORA FAI-DA-TE

Porre in un flacone – 250 ml di shampoo delicato+3 cucchiai di olio di oliva+8 gocce ciascuno dei seguenti oli essenziali:tea tree,geranio rosato,ginepro.

Agitate.

Lavare i capelli come d’abitudine. Massaggiare il cuoio capelluto e lasciare l’applicazione 2 minuti prima di risciaquare.

Di Evelyne Sarah Afaawua & Cristina Samuel

Evelyne Sarah Afaawua

Imprenditrice, Web Influencer & Hair Coach. Sono ossessionata dai miei capelli. Facebook dipendente da gennaio 2014. Fondatrice di Nappytalia, la prima community in italiano sulla cura del riccio-afro, attualmente una start up di import e rivendita di prodotti naturali per i nostri capelli.

Evelyne Sarah Afaawua Google Plus

9 Commenti

  1. Najat
    31 ottobre 2014

    wow quanti rimedi li devo provare!!!! ma l’aceto è di mele o miele? i fiori essiccati si trovano in erboristeria?

  2. Emoglobina-Cri
    1 novembre 2014

    Ciao Najat!!Aceto di mele!!Se hai la possibilità adopera un aceto di mele biologico.Il meglio secondo me.I fiori /foglie di ortica essiccati li trovi erboristeria.Oppure puoi comprarli sul sito italiano zenstore.Mentre sul sito francese aromazone trovi le foglie di ortica in polvere.Io l’ho comprata li. A me l’ortica piace molto come pianta in generale.La uso per varie cose:sia come antiforfora,sia come impacco per stimolare la crescita dei capelli e sia come maschera per la pulizia del viso. 🙂

  3. Najat
    1 novembre 2014

    ahahah Grazie mille per l’informazione 😉 davvero molto gentile. proverò subito con l’aceto di mele poi mi procurerò l’ortica essiccata 🙂

  4. admin
    4 novembre 2014

    @Emoglobina-Cri @Najat Grandissime ragazze!!!!

  5. Palomina
    12 novembre 2014

    Volevo aggiungere anche quanto sia importante il ROSMARINO che oltre a combattere la forfora , la cute grassa e la caduta dei capelli li lascia belli luminosi. L’olio essenziale di rosmarino ha un grande potere antibatterico . Faccio sempre un decotto di rosmarino e tè verde X ultimo risciacquo dal quale poi aggiungo un po di aceto di mele e devo dire che è eccezionale .
    Ah x finire è anche meraviglioso x pelle grassa e impura (tipo di noi afro discendente) poiché è seboregolarizzante.
    Il rosmarino ed anche il suo olio essenziale sono i miei preferiti veramente li adoro!!!!!

    • Evelyne Sarah Afaawua
      13 novembre 2014

      Grazie Mille Palomina!!! Ragazze siete fantastiche quante cose si imparano e scoprono leggendo

  6. marcuba
    20 dicembre 2014

    Anche qualche goccia di olio essenziale di Tea Trea (malaleuca) sono favolose. Si possono aggiungere al trattamento olio pre-shampoo, o allo stesso shampoo o balsamo se si fa il cowash.

    • Evelyne Sarah Afaawua
      30 dicembre 2014

      Grazie @marcuba, sempre ottimi i tuoi consigli….

Lascia un commento