RastaRap di Abe Kayn

 Mi chiamo Mame Abdou Gueye, ma per gli amici sono Abe Kayn. Sono nato a Dakar, in Senegal, ma dall’età di 8 anni vivo a La Spezia, dove sono cresciuto ed ho vissuto la maggior parte della mia adolescenza. Due anni dopo aver iniziato a far musica ho capito che quella era la strada che volevo inseguire, sapevo che il mio mondo era fatto di note musicale e parole dette però a modo mio, perciò per inseguire il mio grande sogno mi sono trasferito a Milano, luogo secondo me, più giusto per coltivare questa passione.

Io faccio musica attraverso il rap, il rap per me è vita , è al centro del mio mondo e occupa molto tempo nelle mie giornate, per non dire forse la totalità di esse, ma comunque una buona fetta. Nel mondo Rap, mentre si rappa involontariamente ci si cuce addosso un personaggio musicale, questo personaggio si crea dalla tecnica del rapping che uno utilizza ( tecnica che deve avere un rapper per potersi definire tale e farsi che si distingua ), dall’abbigliamento cosa a cui tengo molto 😉 ed inevitabilmente anche dai capelli; alcuni si rasano, altri fanno creste, nel mio caso sono semplici rasta, un po’ castano chiaro e un po’ neri, ma soprattutto sono molto lunghi.

Abe2

Non ho mai programmato di “farmi” i dreads o come dovessero essere quest’ultimi, li ho da quando sono piccolo, sono cresciuti da soli, naturalmente, mi piacciono e me li porto ancora dietro, ormai fanno parte della mia vita, non sarei Abe Kayn senza rasta! Poi ne abbiamo viste talmente tante insieme, meno male che non parlano! Non mi sono mai trovato male o a disagio perché ero uno dei pochi ad averli e forse suscitavo più curiosità, che tutto il resto, oggi molte persone me li guardano in maniera particolare, tra l’incantato e lo stupito ed è sempre comunque un piacere fermarmi e rispondere alle solite domande un po’ vaghe ma che in realtà vogliono sapere tutto sul segreto dei rasta o dreadlocks.

Volete sapere le domande in pole position: “ Abe Kayn pesano?”, “ Ma come fai a curarli?”, “ Voglio farli anch’io, ma come hai fatto?”, “Ma se li faccio anch’io mi tireranno la cute?”, “Ma da quanto ce li hai?”, ormai sono preparato ad ogni domanda 😉 e percepisco che vogliono veramente sapere mi sembrano anche davvero contenti di scoprire lati molti particolari riguardo a questo tipo di capello che a volte viene screditato a priori.

Fortunatamente i miei capelli non mi hanno mai procurato alcun tipo di problema, non li curo in nessun modo particolare, ogni tanto magari me li faccio riprendere dalla cute per dargli una forma all’inizio del capello, e bon sono molto easy, li lascio liberi senza neanche stressarli più di tanto. Li lavo ogni giorno, sono comodi da portare, da quanto sono diventati lunghi preferisco tenerli legati perche’ potrebbero darmi noia.

Ora bando alle ciance, ritorniamo al mio pane quotidiano, Rap, Rap e solo Rap…la mia maggior fonte di ispirazione che emerge quasi in tutti i pezzi è la mia vita, e’ vero potrei essere giovane e non vorrei peccare di presunzione, però nel mio breve cammino ho avuto esperienze molto intense che mi hanno reso la persona che sono oggi, ed e’ per me quasi inevitabile esprimerlo attraverso quel unico modo dove riesco a sentirmi libero, attraverso le mie canzoni, mentre scrivo, scrivo nei miei testi…la mia vita che esce fuori di gettito e in maniera istintiva, perche’ non ho freni, cosa che invece ad esempio in un discorso normale non accadrebbe.

Ormai sono anni che bazzico in questo mondo e con estrema forza e volonta’ sono riuscito a fare veramente dei grandi piccoli passi, i miei ultimi singoli sono stati “Verso L’alto” ( qua sotto ) e “Mangui fi”, ma non perdetevi il mio Canale Youtube Abe Kayn dove troverete altrattanta bella musica fatta da me.

In questo ultimo periodo ho avuto la fortuna di incontrare diversi artisti, attualmente sto lavorando ad un singolo insieme a Andrea Gargioni (noto compositore e produttore), ci stiamo dedicando a questo pezzo molto attentamente, senza lasciare nulla per scontato, abbiamo quasi completato il pezzo e siamo entrambi soddisfatti, ci piace davvero molto. Per me è un onore lavorare con un artista come lui, visto che lo stimo tanto, e mi ha fatto molto piacere il fatto che conoscesse alcuni miei pezzi quando abbiamo parlato di un possibile lavoro che coinvolgesse tutti e due, questo mi ha fatto capire che cio’ che sto facendo sta avendo una risonanza maggiore da quello che pensavo, ma soprattutto che il duro lavoro ripaga. Non posso anticiparvi nulla ma nei prossimi giorni vedrete il resto! 😉

di Abe Kayn

Evelyne Sarah Afaawua

Imprenditrice, Web Influencer & Hair Coach. Sono ossessionata dai miei capelli. Facebook dipendente da gennaio 2014. Fondatrice di Nappytalia, la prima community in italiano sulla cura del riccio-afro, attualmente una start up di import e rivendita di prodotti naturali per i nostri capelli.

Evelyne Sarah Afaawua Google Plus

Lascia un commento