Passato Fro, Presente Moho. Futuro? di Tania Piccolo

Ciao a tutte!!!
La storia dei miei capelli inizia con mia madre – Zairese- che incinta di me, pregava per avere una bimba che avesse tanti capelli da pettinare…Preghiera esaudita e capelli, tanti, concessi!
Mia madre ha capelli africani, crespi, folti, corti; io invece sono il giusto mezzo tra lei e mio padre, italiano: capelli ricci ricci, crespi ma tutto sommato domabili. Quanti litri di balsamo ad ogni doccia!
Verso i 13 anni ho iniziato a pettinarmi da sola e mi sono liberata delle due trecce che mamma mi faceva per andare a scuola; pettinarsi non era uno spasso, ma la chioma mi ripagava in soddisfazioni!
A 30 anni qualche cambiamento nella vita mi ha spinto a cambiare anche look: ZAC!
Nappy MOHO
Ho optato per una cresta moho che non tradisce la natura dei miei capelli, ma si avvicina di  più alla persona che sono ora; ogni tanto li lascio crescere appena un pochino, ma la praticità del corto ormai mi ha conquistata.
Dopo anni di test ho anche trovato shampoo e balsamo adatti; prodotti senza parabeni e siliconi che rendono la vita facile ad ogni pettine!
Il primo maggio mi sposo e non so decidere se tornare alla cresta, raccogliere in un elegante bun…
Suggerimenti?!!
Ciao!
di Tania Piccolo

Evelyne Sarah Afaawua

Imprenditrice, Web Influencer & Hair Coach. Sono ossessionata dai miei capelli. Facebook dipendente da gennaio 2014. Fondatrice di Nappytalia, la prima community in italiano sulla cura del riccio-afro, attualmente una start up di import e rivendita di prodotti naturali per i nostri capelli.

Evelyne Sarah Afaawua Google Plus

Lascia un commento