Nappy hour Bologna #Nappytaliaontour2016

Bologna #Nappytaliaontour2016

Nappy hour Bologna #Nappytaliaontour2016

Nappy hour Bologna #Nappytaliaontour2016 – Il nostro bus continua ad immagazzinare km sul contatore! Questo incontro ha risvegliato in me un sentimento di condivisione immenso, e’ stata una bellissima esperienza non solo per le nappy sisters che abbiamo conosciuto ma anche per il luogo in cui si e’ svolto che ci ha immerse in una atmosfera di positività e di abbattimento di pregiudizi  e stereotipi.

Nappy hour Bologna #Nappytaliaontour2016

Vi starete chiedendo come mai…semplicemente perché questa volta ci siamo affidati alla collaborazione di una struttura come “L’altro Spazio“, un luogo interamente ideato e costruito su misura d’uomo, qualsiasi uomo, persino con disabilità, per distruggere, materialmente e non solo, il concetto di “inabilità”. Un’idea errata nelle nostre menti, come ci hanno spiegato i volontari del centro si è inabili perché è il mondo intorno a noi che non è accessibile.

Nappy hour Bologna #Nappytaliaontour2016

Vi potrà sembrare una banalità ma entrare nel vivo di questo locale, mi ha permesso di aprire gli occhi verso “l’altro”, su un qualcuno che ci può sembrare lontano e diverso da noi, ma che in realtà’ non lo è, se ha i mezzi necessari. Per esempio, nel momento dell’ingresso, alle persone cieche,  viene consegnata una mappa tattile del locale, in modo che possano subito orientarsi tra i tavoli. Una volta accomodati, ricevono menù scritti in Braille per le loro ordinazioni; accostandosi al bancone disegnato apposta per “L’altro spazio” potrete trovare tutti, anche ragazzi in carrozzina spillare una birra ed intrattenervi con la loro allegria e positività. Inoltro tutto lo staff è preparato a tradurre le informazioni visive per le persone cieche ed a utilizzare la lingua dei segni per le persone sorde, per mettere tutti a proprio agio e poter passare una serata piacevole in compagnia degli amici.

Nappy hour Bologna #Nappytaliaontour2016

 

Potete capire che lo spessore di questo “spazio” si e’ immediatamente sposato con il concetto di accettazione e di valorizzazione della diversità che Nappytalia porta con se’ in ogni tappa. Arrivare a Bologna non e’ stato facile, ci siamo impegnate e siamo riuscite a realizzare anche questa tappa, contando solo sulle nostre forze perché siamo veramente toste!

DSC_3515

Il nappy hour e’ stato breve ma intenso dove i concetti di diversità, afroitaliani, seconde generazioni, accettazione e bellezza naturale sono emersi sin dall’inizio, la maggioranza delle ragazze era ben preparata visto che sono nappy da molti anni, non ci siamo dilungate molto sulla teoria, ma più su un sano scambio di consigli  e trucchi che abbiamo acquisito nel tempo; devo essere sincera ho appreso tanti nuovi trucchetti anch’io.

Nappy hour Bologna #Nappytaliaontour2016

Come al solito appena ci incontriamo si respira sin dall’inizio un’atmosfera di leggerezza e condivisione come se ci conoscessimo da una vita, addirittura ci siamo sedute per terra sui dei puff come quando eravamo all’asilo, per togliere quel muro che poteva crearsi.

Ci siamo divertite come se fossimo amiche da una vita, parlando di capelli e poi degli episodi di infanzia ed adolescenza, e nuovamente di prodotti naturali e bio che stiamo provando, poi nuovamente sulle nostre vite, non ce ne rendevamo neanche conto, capelli ed identità si intrecciavano nei nostri discorsi in maniera molto naturale.

Finito l’incontro, la mia mente si switchava sul Cosmoprof dell’indomani.

Avanti tutta!

Chi si ferma è perduto!

di Evelyne S. Afaawua.

Le immagini e il contenuto in questo post, se non diversamente specificato, sono coperti da copyright © 2014 Nappytalia, è vietata la riproduzione, distribuzione e l’uso improprio senza autorizzazione scritta dell’autore. I commenti al blog potrebbero essere moderati e potrebbero non apparire prima della moderazione, mi riservo di cestinare commenti particolarmente offensivi. Le critiche sono bene accette solo se rispettose, questo è un blog di pura informazione sulla cura e gestione dei capelli Afro, consigli, tutorial, senso di community ed appartenenza ed è mia intenzione mantenere uno spirito positivo. Non è ammesso spam e uso di stampatello  nei commenti. 

Evelyne Sarah Afaawua

Imprenditrice, Web Influencer & Hair Coach. Sono ossessionata dai miei capelli. Facebook dipendente da gennaio 2014. Fondatrice di Nappytalia, la prima community in italiano sulla cura del riccio-afro, attualmente una start up di import e rivendita di prodotti naturali per i nostri capelli.

Evelyne Sarah Afaawua Google Plus

Lascia un commento