Idratiamo i nostri capelli con il L.O.C. method

Idratiamo i nostri capelli con il L.O.C. method

Ultimo aggiornamento 18 maggio 2016

Idratiamo i nostri capelli con il L.O.C. method

L’idratazione di certo è un argomento essenziale per una Nappy Girl!!!

I capelli Afro in quanto secchi di natura sono piuttosto deboli e fragili, è quindi fondamentale rinforzarli con l’utilizzo di prodotti idratanti e nutrienti per evitare rotture . Con la giusta idratazione sarà possibile mantenere i capelli elastici, morbidi e sani.

E’ importante idratare i capelli dalla radice alla punta, per conferire totale idratazione a tutta la chioma. Il modo più semplice ed efficaci per farlo è quello di dividere i capelli in più sezioni, ciò vi consentirà di distribuire i vari prodotti alla base della vostra idratazione in maniera uniforme, senza trascurare nessuna zona della vostra “criniera”.

Durante l’idratazione prestate particolare attenzione alle estremità. Le punte sono la parte più vecchia del capello e dunque più suscettibili alla rottura, questo perché gli oli naturali che il cuoio capelluto secerne non viaggiano facilmente verso il basso per rivestire le estremità del capello.

Quale metodo di idratazione utilizzare? Vi sono due principali metodi:

– METODO LOC ( liquido / leave-in + olio + crema idratante )

– METODO LCO (liquido / leave-in + crema idratante + olio )

Entrambi i metodi vanno bene, l’ordine con cui si vanno ad applicare i prodotti non è importante , non incide assolutamente sull’efficacia dell’idratazione, dipende solo dal proprio gusto personale.

Come idratare i capello Afro?

FASE L= LIQUIDO O LEAVE-IN

Acqua prima di tutto!!!

Meglio l’acqua minerale poiché l’acqua del rubinetto spesso è ricca di calcare.

Procuratevi uno spruzzino, riempitelo di acqua nella quantità che vi servirà per un paio di giorni, non di più per evitare che l’acqua vada a male favorendo la proliferazione di batteri.

Con un paio di spruzzi leggeri di acqua minerale inumidite i capelli senza bagnarli, se lo desiderate potete aggiungere anche del succo di aloe vera. L’aloe vera oltre ad idratare, ha un pH che aiuta a lisciare le cuticole dei capelli rendendoli più morbidi.

In questa fase potete sostituire l’acqua anche con un leave-in, ovvero un balsamo senza risciacquo a base di acqua.

FASE O = OLIO

Se non lo sapete l’acqua sui capelli Afro evapora molto velocemente, quindi essa da sola non e’ sufficiente per mantenere i nostri capelli idratati. Dobbiamo correre in aiuto degli oli.

Bastano un paio di gocce di un olio vegetale ( non di più, i capelli non devono risultare unti!!! ) per mantenere l’idratazione giusta. Ottimi sono l’olio di cocco, oliva, lino, vinaccioli, germe di grano e mandorle dolci. Oppure al posto degli oli potete scegliere un burro ( come quello di karitè, mango, avocado ecc. ). Oppure ancora, potete utilizzare un mix di oli e burro a piacere.

La funzione svolta dai grassi ( oli e burri ) è quella di limitare l’evaporazione dell’acqua. Ovvero sono in grado di trattenere l’acqua sul capello rallentandone così la disidratazione. Spesso in molti fanno l’errore di definire gli oli e i burri delle sostanze “idratanti”. Possono sì sostituire i grassi persi nei capelli e sigillare l’umidità, ma non sono idratanti. Un prodotto che non contiene acqua non può essere idratante.

FASE C = CREMA IDRATANTE

Successivamente mettete una crema idratante su tutto il capello. Non c’è bisogno di metterla anche sul cuoio capelluto, perché’ le ghiandole sebacee si prendono già cura di esso. La crema idratante rende i capelli più elastici e idratati in quanto i soli oli non forniscono umidità ai capelli. Una crema idratante non è altro che un’emulsione completa che consente di apportare alla chioma sia fattori idratanti ( sostanze acquose ) che emollienti ( sostanze grasse ). Una crema idratante di buona qualità dovrebbe avere all’inizio della lista degli ingredienti un olio o burro dopo l’acqua.

NB: Variazioni del metodo LOC

– metodo LOCS ( liquido + olio + crema +sigillante =burro di karitè o mango o cacao )

– metodo LOCO ( liquido + olio leggero come vinaccioli + crema + olio denso come ricino )

Vi ricordiamo il nostro negozio online Nappytalia store , dove troverete i prodotti per l’idratazione giornaliera come Oli, Leave in e Creme idratanti.

di Evelyne Sarah Afaawua & Cristina Samuel

Le immagini e il contenuto in questo post, se non diversamente specificato, sono coperti da copyright © 2014 Nappytalia, è vietata la riproduzione, distribuzione e l’uso improprio senza autorizzazione scritta dell’autore. I commenti al blog potrebbero essere moderati e potrebbero non apparire prima della moderazione, mi riservo di cestinare commenti particolarmente offensivi. Le critiche sono bene accette solo se rispettose, questo è un blog di pura informazione sulla cura e gestione dei capelli Afro, consigli, tutorial, senso di community ed appartenenza ed è mia intenzione mantenere uno spirito positivo. Non è ammesso spam e uso di stampatello  nei commenti. 

Evelyne Sarah Afaawua

Imprenditrice, Web Influencer & Hair Coach. Sono ossessionata dai miei capelli. Facebook dipendente da gennaio 2014. Fondatrice di Nappytalia, la prima community in italiano sulla cura del riccio-afro, attualmente una start up di import e rivendita di prodotti naturali per i nostri capelli.

Evelyne Sarah Afaawua Google Plus

8 Commenti

  1. Lorna
    28 gennaio 2015

    Grazie per questa dritte mi serviranno sicuramente per la cura dei miei capelli. Fin ora da quando ho iniziato a curarli con molta attenzione a dir la verità non mi sembra ci siano stati grossi miglioramenti per quanto riguarda la crescita però!:-(
    Ora sono più sani e idratati ma in 3 mesi non credo di aver guadagnato molto in lunghezza:-(( forse sbaglio ancora qualcosa oppure i miei capelli hanno dei ritmi moooolto crescita molto lenti!
    Per quanto riguarda i metodi di cui si parla qui sopra,volevo sapere se bisogna fare queste cose ogni giorno. Io di norma idrato i capelli con acqua e poi ci metto uno degli oli che ho a portatata di mano che può essere quello di mandorle o quello di cocco. Mettendo ogni giorno anche creme e altri prodotti non si rischia di avere i capelli unti e di conseguenza sporchi?
    Ultimamente alla mia routine ho aggiunto il latte yucca baobab della shea moisture ma mi chiedevo se fosse il caso di utilizzarlo tutti i giorni.

  2. Emoglobina-Cri
    29 gennaio 2015

    Ciao Lornaaaa!! Per quanto riguarda la crescita dei capelli lo stile di vita,alimentazione,genetica e predisposizione incidono molto.Dipende molto anche da come sei solita curare i tuoi capelli.Fai il pre-poo a base di oli per “nutrire” il capello prima dello shampoo?Sei solita fare maschere idratanti una volta alla settimana?Le maschere proteiche una volta al mese?Però ci sono metodi che magari possono aiutare.Hai mai provato a fare dei massaggi al cuoio capelluto?Secondo me il metodo migliore per stimolare la crescita oltre i protective style(es. treccine) con i propri capelli.Quante volte idratare il capello?Sull’articolo “consigli idratazione” se ne parla.Non per forza bisogna idratare i capelli tutti i giorni. Idrata i capelli ogni volta che senti che sono secchi.Capelli secchi è sinonimo di capelli non idratati.Poi il metodo LOC può sembrare strano ma è davvero il metodo migliore per idratare…le quantità di prodotto che ti serviranno sono davvero minime.Non bisogna esagerare con le porzioni.Se i capelli risultano unti allora già si sta sbagliando…significa che si è messo troppo olio.Ne basta davvero poco.Poi i nostri capelli sono piuttosto spessi e assorbono molto facilmente i prodotti senza rimanere sporchi.Poi leggiti anche l’articolo “consigli porosità” perchè in base alla porosità poi bisogna stare attenti al tipo di olio che si usa.Se hai una bassa porosità prediligi gli oli leggeri(mandorle dolci e cocco) vanno benissimo.SE hai una alta porosità ti puoi permettere di usare oli più pesanti e burri. La yucca e baobab io l’adoro!!Lo uso come leave-in.Anche questo io lo uso nella mia routine di idratazione.Solitamente idrato i capelli ogni 3 giorni.Sono fortunata ad avere una media porosità. Dopo 3 giorni noto l’esigenza di idratare.

  3. Abena Vera
    7 febbraio 2015

    Ascolta i consigli! Sai una cosa che ho imparato a mie spese è di non smettere mai di idratare anche se s

  4. Abena Vera
    7 febbraio 2015

    Scusate ho sbagliato e devo continuare qui il commento… ooops!
    Comunque dicevo, non smettere anche se ti sembra non sortisca effetti! Fallo più spesso magari, ma prima o poi vedrai i risultati… e poi non ti fossilizzare sulla lunghezza, davvero. Ai capelli lunghi aspiriamo tutte, ma meglio sani che lunghi e sfibrati e poi abbi pazienza e non monitorare troppo, vivi e lascia vivere i tuoi capelli… ti cresceranno e ne sarai sorpresa!

    • Evelyne Sarah Afaawua
      10 febbraio 2015

      Grande Abena parole sante le tue!!! Chi se ne importa della lunghezza!!! Meglio sani e forti

  5. Lorna
    13 febbraio 2015

    Grazie per i consigli Cri e grazie anche ad Abena!
    effettivamente da quando sto a Parigi,non avendo più le comodità di casa sto facendo meno maschere e ho anche smesso di usare anche l henne però li idrato tutti i giorni perché dopo una nottata sono di nuovo secchi purtroppo.
    Vi farò sapere se ci sono miglioramenti ora che riprendo a farmi maschere più regolarmente.
    Buona giornata a tutte!

  6. Onakome
    5 maggio 2015

    Negli anni ho elaborato un abitudine: visto che ho i capelli (e la pelle tutta) estremamente secchi, me li lavo ogni 8\10 giorni con lo shampoo, e nel mezzo me li lavo una o due volte senza sapone, facendo un delicato massaggio alla cute, e usando un balsamo per districarli, sciacquo il balsamo, poi metto olio di avocado o jojoba oppure se son veramente molto secchi, del burro di karitè . Sicuramente ho il vantaggio di sentirmi pulita (adoro lavarmi i capelli sotto la doccia, mi sento anche il cervello più leggero 🙂 ) però devo perforza asciugarli col phoon!!! E si seccano di nuovo! Quindi ora provo due cose, 1: a idratarli da asciutti, come suggerite qua, basta uno spruzzino o un balsamo senza risciacquo a base di acqua.. 2: ad aggiungere al mio metodo una crema idratante. (quindi li bagno completamente, balsamo per pettinarli senza soffrire.. 🙂 olio(jojoba), crema idratante(burro di karitè). Grazie ragazze, spero di aver trovato l’abitudine che mi mancava a mantenerli sani. Non credevo l’idratazione fosse cosi essenziale! Io lo facevo solo perchè mi sentivo meglio 🙂 Al test di porosità col bicchiere d’acqua i miei adorati capelli.. affondano! Mannaggia.
    Che ne pensate? son aperta a suggerimenti.

    • Evelyne Sarah Afaawua
      13 maggio 2015

      Ciao carissima bellissimo leggere come il blog possa essere utile alle nostre nappy sissters!!!
      Le tue valutazioni sono ottime! Prova e scopri quale sia la formula perfetta per te. Io li idrato da asciutti, ovviamente ognuno ha le proprie preferenze, bisogna testare testare testare.

Lascia un commento