Consigli Oli Vegetali

Tenete in considerazione che la porosità dei capelli incide molto sulla scelta degli oli da utilizzare. Se avete una bassa porosità prediligete oli leggeri che possano essere più facilmente assorbiti dai vostri capelli per non rischiare di ritrovarveli unti. Se invece avete un’alta porosità date il via libera ad oli più pesanti e burri.

Ecco una lista degli oli vegetali ( dai più leggeri a quelli più pesanti )  maggiormente usati e noti tra le Nappy Girls.

1) Olio di Jojoba ( leggerissimo )

L’olio di jojoba non è esattamente un olio, ma piuttosto una cera liquida che si ottiene dai semi della pianta di Jojoba ( Simmondsia chinensis ) originaria delle zone desertiche del Messico e della California. La particolarità di quest’olio è che ha una composizione molto simile al sebonaturale della nostra cute. Favorendo la sua penetrazione e permettendo un veloce assorbimento da parte della pelle e capelli. Questo lo rende un olio ideale per i massaggi del cuoio capelluto. Ricco di vitamina E e di vitamineB e minerali come zinco, rame e iodio. Molto adatto per i capelli secchi, fragili ed utile in caso di forfora, seborrea e per rafforzare il capello.

2) Olio di Mandorle dolci ( leggero )

Ottenuto dalla spremitura a freddo del seme oleoso contenuto all’interno del frutto della pianta ( Prunus amygdalus ) originario dell’Asia, è ricco di vitamina A, B, E, aminoacidi e sali minerali. L’olio di mandorle dolci è emolliente, addolcente e nutriente, molto indicato per capelli fragili e secchi.

3) Olio di Argan ( leggero )

Un olio  molto pregiato, estratto dai frutti della pianta Argania Spinosa che cresce solo nel sud del Marocco. Impiegato da millenni dalle donne berbere oggi giorno  è uno degli  oli più apprezzati per la cura dei capelli. Il suo potere è assolutamente unico e straordinario: ricco di vitamina E, A, F e antiossidanti, esercita una preziosa azione protettiva emolliente e nutriente. Adatto a tutti i tipi di capelli non unge, anzi si assorbe subito e i suoi effetti sono immediati.

4) Olio extra vergine di Oliva ( leggero )

Un olio ottenuto dalla spremitura a freddo dei frutti ( olive ) della pianta Olea europea meglio conosciuta come ulivo. Un olio versatile, è ottimo non solo in cucina ma anche nella cura del  capello Afro. Tra i principi attivi vi sono la vitamina E ( un antiossidante ), acidi grassi, omega 9 e lo squalene ( una sostanza che si trova nel sebo umano ). L’olio di oliva è utilissimo per la salute dei capelli, dona brillantezza, li nutre e li ammorbidisce, creando una pellicola che li protegge da smog e agenti atmosferici. E’ molto utile contro la debolezza e la caduta dei capelli perché riesce a nutrire in profondità il bulbo pilifero irrobustendolo. Consigliato anche come rimedio per calmare il cuoio capelluto irritato.

5) Olio di cocco ( leggero )

L’olio di cocco si ottiene dalla polpa essiccata delle noci di cocco  della pianta Cocos nucifera tipica delle coste tropicali. Si presenta come un olio nei climi più caldi e come burro in quelli più freddi. Trasparente allo stato liquido e bianco quando è solido. L’olio di cocco per i capelli è davvero un toccasana.  E’ rinomato per le sue proprietà emollienti e antibatteriche. Molto utile per capelli sciupati e secchi  perché li protegge rafforzandoli. Previene le doppie punte, rende capelli morbidi, lucidi e setosi. Risulta un valido rimedio contro la forfora. Applicato sui capelli ritarda la  comparsa di capelli bianchi, aumenta il volume e ne esalta lo splendore.

6) Olio di avocado ( medio )

L’olio di avocado si estrae dalla polpa del frutto dell’omonima pianta ( Persea gratissima ).Un olio  molto valido per le nostre folte chiome. Presenta aminoacidi, acidi grassi essenziali, vitamine A, B, D ed E. L’uso di questo olio mantiene i capelli più forti, lucidi e nutriti. Utile anche contro la forfora. Agisce anche come filtro solare naturale, proteggendo capelli e cuoio capelluto dai raggi UV nocivi del sole.

8) Olio di germe di grano ( medio )

L’olio di germe di grano è un olio vegetale ottenuto dalla spremitura a freddo dell’embrione del chicco di grano tenero. Risulta un olio estremamente nutriente, emolliente, ammorbidente e rivitalizzante. Ha una potente attività antiossidante grazie all’alta percentuale di vitamina E. Ricco di acidi essenziali, di vitamine del gruppo B, rame, fosforo e magnesio.

NB: A causa della sua delicatezza nel conservarlo abbiate la precauzione di tenerlo lontano da luoghi umidi, caldi e illuminati.

9) Olio di vinaccioli ( medio )

Un olio ricavato dai semi dell’uva è considerato uno dei migliori oli per la bellezza dei capelli. Ricco di acidi grassi essenziali e di vitamina A, B, C ed E, antiossidante, sali minerali, rinvigorisce i capelli fragili e indeboliti dandogli un aspetto più  forte e sano. Stimola la crescita dei capelli e non appesantisce le lunghezze in quanto si assorbe molto facilmente.

10) Olio di ricino ( pesante )

Si ottiene dalla tostatura e in seguito macinazione dei semi della pianta del ricino ( Ricinus communis ). E’ “l’olio del pelo”. Rinforza ciglia, sopracciglia, capelli e li rende forti, spessi, più lunghi, lucenti e evita il formarsi delle doppie punte! L’ideale per capelli secchi, sfibrati e deboli. Ricchissimo di vitamina E, nutriente, emolliente e protettivo. Sul mercato possiamo trovare  due tipologie  di olio di ricino; quello chiaro e quello di color nero. L’olio di ricino di qualità migliore è senz’altro quello nero giamaicano ( jamaican black castor oil ). La differenza sta nella quantità  di ceneri presente in quello nero. Sia l’olio di ricino nero sia quello  chiaro vengono tostati ma quest’ultimo non quanto quello nero. In questo modo l’olio di ricino nero mantiene tutte le sue proprietà nutritive. Un olio per cui è stato scientificamente provato d’esser estremamente efficace nell’aiuto della crescita dei capelli perché aumenta il flusso di sangue al cuoio capelluto, fornendo anche nutrimento ai follicoli piliferi.

Potrete trovare il Jamaican Black Castor Oil nel nostro store online 😉 www.nappytalia.it/nappystore, mentre per gli altri oli potete andare in erboristeria e negozi di alimentari biologici ma  non nelle grosse catene e  supermercati rischiate di non trovare prodotti PURI.

di Cristina Samuel

 

Cristina Samuel

Una ragazza semplice di 26 anni. Nata in Angola.In Italia dall’età di 4 anni.Studentessa universitaria. Non solo Nappy ma naturalista a tutto tondo.Spignattatrice accanita. Collaboratrice di Afro-Italian Nappy Girls e blog Nappytalia…be almeno ci provo. :)

Cristina Samuel

Lascia un commento