Capelli Afro nella Formazione di Beyoncé

Capelli Afro nella Formazione di Beyoncé

Capelli Afro nella Formazione di Beyoncé

Capelli Afro nella Formazione di Beyoncé  Beyoncé questa volta si è superata! Mi è piaciuta tantissimo, ha lasciato il segno, il suo nuovo singolo è un inno alla sua cultura, alle sue radici, alla sua “Formazione”. I riferimenti nel testo e nel video clip del brano “Formation” non sono per nulla scontati, ma molto chiari ed espliciti, voleva assicurarsi di recapitare il messaggio al mittente. Sono nera!

Beyoncé  in questo brano vuole fare uno showcase della cultura black afroamericana in cui è cresciuta, sottolineando la provenienza dei suoi genitori, il padre dell’Alabama e la madre della Luoisiana. Dimostra un pieno appoggio al movimento Black Lives Matter, condividendo la mission di questa organizzazione che nasce per protestare contro le violenze della polizia nei confronti dei neri in America, rievoca le conseguenze dell’uragano Katrina nel New Orleans, ed  in tutto questo, ha anche trovato spazio per dare  un sostegno significativo al Natural Hair movement ormai in atto da 10 anni in America, mostrando la figlia Blue Ivy orgogliosa dei suoi capelli afro e ballando in diverse scene del video con una moltitudine di ragazze nere con capelli vaporosi e voluminosi.

Capelli Afro nella Formazione di Beyoncé

Blue Ivy in una scena del videoclip – Formation

In molte scene del video clip Beyonce’ sfoggia delle lunghe treccine, sicuramente un’acconciatura usata per rievocare le sue radici, persino al Superbowl dove ha cantato il brano a solo due giorni dalla sua uscita, ha scelto ballerine tutte cotonate nella sua esibizione! Non poteva che rendere tutte le Nappy girls seguaci orgogliose e fiere dei loro capelli.

Capelli Afro nella Formazione di Beyoncé

Scena dal video di Formation

E’ stata molto criticata per la scelta di tenere i capelli di Blue Ivy naturali, dal altro canto con una zia totalmente natural, Solange Knowles, non penso potesse essere altrimenti, ma posso dire con molta onestà, che ben vengano queste scelte perché sono le migliori per la formazione dei figli 😉 Scelta ammirevole in quanto lei madre per lavoro o per sua volontà sfoggia sempre una moltitudine di extension vaporose, ma ha deciso di insegnare a sua figlia ad accettarsi ed apprezzare i suoi capelli.

Capelli Afro nella Formazione di Beyoncé

Beyoncé durante la performance di “Formation” al SuperBowl 2016

Penso che quello di Beyoncè sia un gesto materno bellissimo, un gesto amorevole che la rende più terrena ed umana, piuttosto che divina come viene vista da molte fan. Io la apprezzo proprio per questi piccoli gesti che la rendono semplice e più vicina a me. Sta dimostrando a sua figlia che può essere se’ stessa ed essere bella nonostante gli stereotipi che incontrerà, questo è un insegnamento che sicuramente molte di noi avrebbero voluto ricevere durante l’infanzia.

Con questo brano posso dire che la mia simpatia nei confronti di Beyoncè è cresciuta ma dopo aver visto una parodia sulle reazioni delle persone che dopo aver visto il video “Formation” si rendevano conto che anche lei è NERA, il tarlo che continuava a dirmi trova l’inganno, trova l’inganno, non ce l’ho più fatta devo dire la mia.

Nulla da dire su Formation ed il suo messaggio, ma analizziamo bene la questione. Stiamo parlando di Beyoncé , una delle donne più ricche del pianeta, patrimonio stimato intorno ai 250 milioni di dollari, non so se’ capite?! Era veramente necessario cantare:

“Mi piace il mio naso nero con quelle narici alla Jackson Five

Ho guadagnato tutti questi soldi ma non dimenticherò mai le mie origini

Ho la salsa piccante nella borsa”.

Per rimarcare la sua identità, la sua pelle nera, le sue origini afroamericane, ma soprattutto perché ora! L’ennesima strategia di marketing per accaparrarsi un’altra fetta di audience o veramente la nostra Diva ha ritenuto opportuno sottolineare le sue radici?

Qualunque sia stata la motivazione, questa volta ha spaccato! Il caso è chiuso!

di Evelyne S. Afaawua

Le immagini e il contenuto in questo post, se non diversamente specificato, sono coperti da copyright © 2014 Nappytalia, è vietata la riproduzione, distribuzione e l’uso improprio senza autorizzazione scritta dell’autore. I commenti al blog potrebbero essere moderati e potrebbero non apparire prima della moderazione, mi riservo di cestinare commenti particolarmente offensivi. Le critiche sono bene accette solo se rispettose, questo è un blog di pura informazione sulla cura e gestione dei capelli Afro, consigli, tutorial, senso di community ed appartenenza ed è mia intenzione mantenere uno spirito positivo. Non è ammesso spam e uso di stampatello  nei commenti. 
No votes yet.
Please wait...

Comments

comments

Evelyne Sarah Afaawua

Imprenditrice, Web Influencer & Hair Coach. Sono ossessionata dai miei capelli. Facebook dipendente da gennaio 2014. Fondatrice di Nappytalia, la prima community in italiano sulla cura del riccio-afro, attualmente una start up di import e rivendita di prodotti naturali per i nostri capelli.

Evelyne Sarah Afaawua Google Plus

Leave a comment

Shares